Riattivare la Sicignano-Lagonegro per valorizzare i beni culturali e paesaggistici del Vallo di Diano

Il Comitato per la riattivazione della ferrovia Sicignano – Lagonegro apprende con piacere il ridestarsi della Regione Campania intorno a tematiche fondamentali come il turismo, la mobilità e la cultura. 

E’ notizia dello scorso fine settimana che al fine di perfezionare e ufficializzare le strategie di incentivazione del turismo, a Palazzo Santa Lucia si sono riuniti il governatore Vincenzo De Luca, l’Assessore Corrado Matera e il direttore della Fondazione FS Italiane Luigi Cantamessa.

Fusione FS/ANAS: "57 mln per gli svincoli? Destinateli al tratto Sicignano-Polla”

Non un’idea brillante, ma una soluzione logica e coerente con le centinaia di dichiarazioni che arrivano quotidianamente in merito al rilancio della mobilità su ferro. 

Visto l’annuncio del 13 aprile scorso, quando il ministro Graziano Del Rio ha comunicato una manovra del consiglio dei ministri che prevede la fusione di ANAS in Ferrovie dello Stato, si aprono prospettive interessanti. Integrando di fatto le strade con le ferrovie, è possibile dopo la fusione muovere risorse destinandole ad un’opera piuttosto che ad un’altra.

Montesano sulla Marcellana, tre progetti per la stazione: "Ma la pista ciclabile è una follia"

Tre progetti per riqualificare Montesano. Sembra finalmente essersi destato l'interesse nei confronti della stazione ferroviaria lungo la tratta Sicignano - Lagonegro.

Il Comune di Sala delibera a favore della ferrovia. Intanto il Comitato si muove per tutelare i binari del Vallo

Il Comitato per la riattivazione della ferrovia Sicignano – Lagonegro apprende con estrema soddisfazione la notizia della delibera, approvata dalla Giunta Comunale di Sala Consilina, in favore della riattivazione della tratta valdianese, sulla stessa stregua di quelle approvate dal Comune di Lagonegro, da quello di Sicignano e dall’Ente Parco Nazionale Cilento, Vallo di Diano, Alburni. 

Un atto politico di indirizzo che dà un’ulteriore testimonianza della volontà assoluta, almeno dal punto di vista burocratico, di riavere il treno nel Vallo e di apportare miglioramenti sostanziali alla mobilità del territorio.

L'assessore al Turismo scrive alla Basilicata: "Il Frecciarossa PZ-SA fermi a Sicignano"

RASSEGNA STAMPA: Ondanews, nel numero on line di questa mattina, ha pubblicato una interessante notizia riguardante la mobilità nel nostro territorio e riportando una richiesta dell'assessore al Turismo Corrado Matera che recepisce un'istanza del Comitato pro ferrovia.

Ecco quanto si legge su Ondanews: L’assessore regionale al Turismo, Corrado Matera, con una nota del 3 aprile scorso, ha chiesto all’assessore alla Regione Basilicata, Nicola Benedetto, una fermata nella stazione ferroviaria di Sicignano degli Alburni del treno “Frecciarossa” che collega Potenza con Salerno.