La Sicignano-Lagonegro dà fastidio: meglio farla a pezzi! Una vergogna senza fine!


105TV, Padula, ponte abbattuto. Panetta:" Intervenga la Polfer". E per la Sicignano-Lagonegro si apre uno spiraglio con la legge 128/2017.

Una pec al compartimento di Polizia ferroviaria di Napoli per chiedere conto della demolizione del ponte della Sicignano-Lagonegro all’altezza di Padula. Il Presidente del Comitato per la riattivazione della Sicignano-Lagonegro, Rocco Panetta, continua nella sua battaglia e si dice pronto a sollecitare la Polfer ad effettuare una ispezione dei luoghi.

Sicignano-Lagonegro, scomparsi alcuni ponti. Senza mezzi termini il Comitato: “Questo è uno schifo assoluto”

Amaro risveglio, in zona Padula, per i cittadini e per tutti coloro che credono ancora in una mobilità ecologica, sostenibile e, soprattutto, pubblica. Nella settimana che si avvia a terminare, infatti, sono stati abbattuti due ponti in ferro della linea, entrambi nel Comune di Padula, rendendo così ‘mozza’ la ferrovia che ha perso contestualmente al taglio anche i binari in dote ai ponti stessi.

Pasqua, il Vallo di Diano e il problema dei mezzi pubblici.

Anche quest’anno il week end di Pasqua si preannuncia ricco di uscite, con tanti italiani pronti alla classica gita “fuori porta” o al fine settimana lontano da casa. Come sempre, le mete prescelte – visto l’esiguo periodo vacanziero – saranno italiane, dato che il Bel Paese di alternative ne offre tantissime. Il Vallo di Diano non è da meno, con le sue potenzialità date dai borghi montuosi, dagli agriturismi, dai siti culturali con in testa la Certosa di Padula. Ma nelle offerte del trasporto pubblico ancora una volta la provincia salernitana è dimenticata dal Presidente Vincenzo De Luca, nonostante le sue dichiarazioni pro ferrovia ormai datate immancabilmente prima della sua elezione a governatore della Campania. Tuttavia De Luca, in un post sul suo profilo facebook, ha annunciato che EAV manterrà in funzione le linee su ferro e gomma sia per la Santa Pasqua che per il Lunedì dell’Angelo, riaprendo inoltre la funivia del Faito a Pasquetta.